Winter Stilness

 06/01/2019

La calma è una dimensione dello spirito (accettando la parola spirito in riferimento alla nostra identità presente e conscia, quindi spirito come io stesso/a) che dobbiamo abitare, in cui cerchiamo rifugio. Questa calma non è assenza di emozioni, non è noia, non è immobilità ne staticità. L'azione del definirla tuttavia distoglie dal benessere che motiva la sua esistenza e la sua importanza. Nel momento stesso dell'esperienza, oltre a beneficiarne la realtà, essa [la calma] si rende manifesta, portandosi così a espandersi nelle sua prossimità. Si potrebbe quindi parlare di una rete, alla quale si accede anche se non si è consci del multiverso che chiamiamo realtà presente.

 Small Midnight Blues

 17/10/2018

È un bel po' di tempo che realizzo questo tipo di registrazioni, di solito parto con un giro di accordi e poi aggiungo il basso. Una volta preparata la base ci improvviso sopra. Eccetto il giro di accordi non mi segno nulla, quindi il brano può, anche dirsi improvvisato, se a nessuno infastidisce. Mi ci diverto. In questa registrazione ho miscelato le tre riprese con dei passaggi in dissolveza, così, da valorizzarne di più ogni singola parte. Solitamente proponevo tutte le parti a schermo, ma anche questa soluzione non mi dispiace.

 20180612

 12/06/2018

Una composizione incentrata sulla notazione alternativa e l'uso della musica elettronica in stile "antico", o meglio, nel gusto e nel modo usato prima della massiva informatizzazione avvenuta dopo gli anni '90. Lavorare a mano su fogli di carta è lavorare sulla materia oltre che sull'idea, la composizione acquista realtà fisica, si manifesta nel mondo reale non solo come suono, lasciandosi così prendere e riprendere (nel senso di reinterpretare), mutando finemente ma riverberandosi uguale, cambiando differente dalla sua nascita, nel tempo, come una creatura vivente. La natura della mutimedialità, invece, perpetua i suoi contenuti criogenizzandoli.

 Mizar

 19/06/2017

Questa composizione è uno studio sull'autogenerazione musicale. Ho redatto uno algoritmo per la generazione della partitura. Tale codice si occupa di scrivere le note e le loro proprietà, ossia durata, altezza, volume ed appartenenza ad una scala musicale piuttosto che un'altra. Tali parametri possono essere preimpostati così come la forma complessiva della composizione. Il brano viene qui esposto nella rappresentazione spettrografica monoaurale con un taglio di banda a 2.5KHz, effettuato per facilitare l'intendimento.

 The Tainted Fountain
 (in Tlebept Wood)

 22/03/2017

Ieri notte ho registrato questo brano, come al solito prima fisso l'accompagnamento e poi mi dedico alle linee melodiche che cercano anche di rinforzare, in alcuni punti, quello che fa da base, oltre che utilizzarlo come un solido impianto armonico sopra cui "melismare". Ho aggiunto anche un bordone prodotto da sintesi sonora. Il titolo è stato difficile da trovare ma alla fine quello giusto è arrivato.

 La Tomba d'Uriezzo

 07/09/2015

Dalla piccola goccia allo scrosciare delle cascatelle, l'acqua è elemento fondamentale nell'opera di erosione nelle gole della Valle Antigorio. In questa sonorizzazione è stato analizzato il transito delle acque nell'orrido di Uriezzo che, catturato da una telecamera e scomposto in dati computabili, ne rese un'interpretazione sonora elaborata in tempo reale.